Come evitare di comprare i software con un abbonamento

adobe-creative-cloud

La questione dei software per il design è sempre stata molto spinosa soprattutto per chi studia o per chi inizia a lavorare in proprio, sono programmi che costano molti soldi e comprare una suite adobe a 3600 euro per studiare o il giorno dopo aver aperto la partita iva, non è proprio una roba che si fa col sorriso sulle labbra.

Oggi il problema è risolto con Adobe Creative Cloud, un nuovo modello di utilizzo del software che rimpiazzerà presto, ne sono sicuro, la tradizionale suite che compri una volta e poi ripaghi ad ogni aggiornamento.

Con 61,49 (e con 19,99 per studenti e insegnanti) euro al mese, è possibile registrarsi sul sito Adobe ed avere accesso a tutti i software prodotti dall’azienda con eventuali aggiornamenti compresi nel prezzo.

Un vero e proprio abbonamento quindi che dà accesso a numerose nuove funzionalità, prima fra tutte la “nuvola” come dice lo stesso nome, con Creative Cloud è possibile infatti archiviare il proprio lavoro su server remoti con 20 GB di spazio a disposizione e renderlo accessibile da qualsiasi computer.

Non è necessario abbonarsi a tutto il pacchetto software, è possibile infatti scegliere anche un singolo programma, ti serve solo illustrator? Con 36,89 euro con un contratto mensile è possibile averlo sul tuo computer sempre aggiornato all’ultima versione. Se scegli l’abbonamento annuale il prezzo scende a 24,59 al mese.

A ogni modo le offerte e le combinazioni d’acquisto sono molteplici e i prezzi cambiano a seconda delle configurazioni, le principali:

  • Abbonamento annuale a un singolo software 24,59 euro.
  • Abbonamento mensile a un singolo software 36,89 euro.
  • Pacchetto completo annuale 61,49 euro.
  • Pacchetto completo mensile 92,24 euro.
  • Per studenti e insegnanti pacchetto completo a 19,99 euro.

http://www.adobe.com/it/products/creativecloud.html