Atmosfere magiche, l’illustrazione di Maddalena Gerli

cover-illustrazione-maddalena-gerli

Maddalena Gerli è un’illustratrice freelance con base a Milano, ha iniziato a lavorare per l’editoria tra Francia e Italia, attualmente i sui libri sono pubblicati e tradotti in diverse parti del mondo. Ha all’attivo numerose mostre e riconoscimenti nazionali e internazionali. Dal 2008 collabora stabilmente a Milano con lo spazio espositivo Papel, realizzando mostre con vendita di originali e stampe a tiratura limitata.
All’attività editoriale affianca anche collaborazioni con diverse aziende realizzando art performance per eventi.

La sua passione nasce, come spesso succede per tutte le grandi passioni, in tenera età: “Ho sempre disegnato fin da quando ero piccola” dice Maddalena “avevo ben chiaro che da grande avrei fatto qualcosa che avrebbe avuto a che fare con il disegno, anche se fino a vent’anni mi sono sempre esercitata da autodidatta. Finito il liceo classico, ho scoperto la figura dell’illustratore che prima d’allora non avevo ancora ben chiara e ho deciso così di frequentare il corso di Illustrazione e animazione multimediale presso lo IED di Milano. Dal secondo anno, iniziando a partecipare a concorsi e presentando il mio portfolio a diversi editori, ho avuto i primi riconoscimenti (come l’Award dell’illustrazione italiana nel 2007) e le prime pubblicazioni in Italia e Francia. Da lì un lavoro me ne ha portato un altro e poi un altro ancora”.

Spesso le sue illustrazioni raffigurano animali antropomorfi: “Mi capita molto spesso di vedere animali che assomigliano a delle persone ad esempio passeggiando per strada un cane con il suo padrone, quasi sempre sono identici. Mi piace accentuare questa caratteristica nei miei personaggi, rendendoli per certi aspetti ancora più umani. Mi piace che le persone guardando uno dei miei disegni ci si possano in qualche modo rispecchiare”.

Dal punto di vista tecnico utilizza il digitale anche se preferisce realizzare le sue opere soprattutto con acrilici, collage e pastelli. Maddalena dice del suo lavoro: “Della mia professione mi piace la possibilità di confrontarmi con realtà differenti tra loro, ogni volta mi sembra di scoprire un piccolo universo nel quale mi immergo e traggo ispirazione per realizzare qualcosa di nuovo; mi piace l’idea di creare con i miei disegni un mondo tutto mio, fatto di atmosfere magiche e personaggi unici”.

Tra gli artisti che considera punto di riferimento ci sono tra i tanti Quentin Blake, Tove Jansson, Ivan Bilibin, Lorenzo Mattotti, Carson Ellis.
Parallelamente alla sua attività di illustratrice insegna illustrazione presso IED Milano.

Se vuoi contattarla puoi farlo qui.

illustrazione-maddalena-gerli

illustrazione-maddalena-gerli

illustrazione-maddalena-gerli

illustrazione-maddalena-gerli

illustrazione-maddalena-gerli

illustrazione-maddalena-gerli

illustrazione-maddalena-gerli

illustrazione-maddalena-gerli

illustrazione-maddalena-gerli

illustrazione-maddalena-gerli