Mark Wilkinson il designer dei Marillion

cover-mw

Dal 22 Febbraio al 6 aprile al PAN – Palazzo delle Arti di Napoli, si terrà la mostra internazionale del rock, ospite speciale Mark Wilkinson che presenterà una selezione delle sue opere.

Wilkinson è una figura leggendaria nel mondo dei graphic designer degli anni 70 e 80 come alcuni suoi colleghi che devono la propria fama a sodalizi artistici con band e musicisti che hanno fatto la storia del rock.

Ta le collaborazioni la più importante è sicuramente quella con Fish, il fondatore dei Marillion; ma i lavori di Wilkinson sono stati usati per le copertine di molte altre band e musicisti, fra i tanti Judas Priest, Europe, The Who, Bon Jovi, Jimmy Page, Iron Maiden.

Mark Wilkinson è nato a Windsor nel 1952 e ha lavorato come freelance per 30 anni, i suoi lavori sono stati utilizzati, oltre che per cover di LP, anche per prodotti editoriali meno noti al pubblico ma di altrettanto valore: copertine di libri, magazine, poster, merchandising cinematografico e advertising.

Lo stile è sempre riconoscibile, nei suoi disegni rappresenta quasi sempre mondi fantastici, onirici, spesso inquietanti e oscuri con riferimenti all’arte impressionista e al surrealismo.
Wilkinson è universalmete considerato un maestro della pittura ad aerografo.

Mark Wilkinson Designer

Mark Wilkinson Designer

Mark Wilkinson Designer

Mark Wilkinson Designer

Mark Wilkinson Designer

Mark Wilkinson Designer

Mark Wilkinson Designer

Mark Wilkinson Designer

Mark Wilkinson Designer

Mark Wilkinson Designer

Mark Wilkinson Designer

Mark Wilkinson Designer

Mark Wilkinson Designer

Mark Wilkinson Designer

Mark Wilkinson Designer